lunedì 27 marzo 2017

{Aggiornamento #63}
Voglie e graffi




Ho voglia di una sorpresa, di qualcosa di nuovo, inaspettato.
Di osservare i gesti di mani che non conosco. 
Di un viaggio, verso un posto che non conosco e se lo conosco ho voglia di riscoprirlo, di camminare su strade nuove.
Dell'aria fresca di una stazione ancora vuota. Di svegliarmi in una stanza non mia.
Ho voglia di un letto accanto ad una finestra. Della luce di una stanza bianca. 
Di una colazione lenta al bar. 
Di ritrovarmi in un profumo che avevo dimenticato e affezionarmi ad uno nuovo, legarci qualcosa che dimenticherò e avrò voglia di scoprire ancora.
Di più serenità, e non di città blindate, bloccate, spaventate.
Dello scodinzolare di un cane.
Leggerezza, e tempo per pensare e più cose su cui farlo. E avere il tempo di decidere che puoi sprecare tempo.
Vorrei che gli operai della casa accanto posassero i martelli, visto che non hanno saltato nemmeno il week-end.
Vorrei ritrovare la costanza con le cose e le persone. O forse impararla da zero.
Vorrei imparare nuove cose anche sbagliando. E imparare a rimediare agli errori fatti. 
Leggere un libro che mi rapisca dalla prima all'ultima pagina.
Ho voglia di creare, costruire arredare, colorare.
Ho voglia di un giorno di pioggia fresca.
Ho voglia che guarisca il graffio che mi son fatto al pollice che brucia non appena mi lavo le mani, come a ricordarmi quanto sia distratto.
Vorrei la prima pagina di un nuovo quaderno per esercitare una grafia perfetta e scazzarla già alla seconda pagina. Vorrei strapparle entrambe.
Ho voglia di nuovi obbiettivi.
Ho voglia di un vaso di tulipani, di una giacca nuova, di cambiarmi.

So che se li pronunci a voce alta, i desideri non si esaudiscono, ma anche scriverli, non vuol dire che sia tutto vero, e forse vale soltanto quando solo tu sai cosa vuoi davvero.




31 commenti:

  1. Andiamo a vivere insieme a Tenerife <3 così avremo cambiamento ma anche e soprattutto... una casa da arredare :D
    scherzi a parte, post molto bello e poetico, che mi è piaciuto tanto leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì andiamo a Tenaland :D
      Grazie!! <3

      Elimina
  2. Vorrei le stesse cose anche io <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora esprimi anche tu un desiderio :D

      Elimina
  3. A fine aprile torno in Francia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Haute-Loire,
      ce n'est pas la Suisse,
      c'est moins terrible,
      ce n'est pas l'Italie,
      c'est plus beau.
      (George Sand)

      Elimina
  4. Ti auguro tutto questo.
    Dopotutto, stagione nuova, cose nuove.
    E la primavera è anche rinascita.
    Bei desideri, alcuni anche molto fattibili :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moz!!
      Spero che ogni stagione sia foriera di cose nuove :D

      Elimina
    2. Dovrebbe, davvero! :)

      Moz-

      Elimina
  5. 101 desideri Pier, scritti su un quaderno a righe, prima in brutta, e poi in bella. Una tecnica efficace secondo i buddhisti ma del resto anche nella versione cattolica esiste il Chiedi e ti sarà dato. Scrivili e sogna, accarezzali e poi lasciali lì a germinare. Arriverà tutto, prima o poi e quello che non arriva beh, non era adatto a te. Namastè mia bella anima che sa di Clean Cotton! Ti abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica adoro i tuoi commenti che hanno sempre qualche spunto in più :)
      Grazie. Un abbraccio grande a te :*

      Elimina
  6. Sono cose bellissime. L'immagine della stanza bianca con il letto accanto alla finestra mi ha fatto innamorare.
    Io ti auguro di acciuffarle queste belle cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere aver saputo trasmettere quella immagine :)
      Grazie mille!

      Elimina
  7. A volte, anche solo la voglia buttata lì così, con semplicità è il motore per ritrovare vitalità ed energia. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sai che ho effettivamente più carica :D!?
      <3

      Elimina
  8. Io vorrei un po' più di serenità e imparare a vivere con meno ansia. E se gli studenti del piano di sotto la piantassero di guardare la tv di notte a tutto volume sarebbe il top :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che se già i tizi al piano di sotto smettessero, sarebbe un bel desiderio avverato :D

      Elimina
  9. Sei davvero un sognatore! E fai bene a sognare, perché certi desideri ci tengono vivi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è l'unica cosa che ci può dare un po' di vitalità, di energia da dentro :)

      Elimina
  10. A parte che è un post che mi piace tantissimo. Ed a parte che sono una babbea perché pensavo che il taglio sul tuo pollice fosse tipo un ciglio finito sullo schermo, perché ha proprio una linea quasi perfetta.

    Comunque anche io ho spesso provato questa voglia di nuovo che ben descrivi tu. Penso che arrivi per caso o quando c'è bisogno che qualcosa cambi davvero o quando senti nell'aria qualcosa di nostalgico.
    Io ti auguro di poter trovare presto tutto quello che vuoi, che sia una nuova persona, un nuovo amico o un nuovo progetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui è tutto una metafora mia cara Paola ;)

      Grazie mille per il tuo augurio! Un abbraccio grande!

      Elimina
  11. Davvero un post molto bello e poetico.
    Un'insieme di piccole cose in cui mi ritrovo molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio :)
      Mi fa piacere avervi "toccato"

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...